giovedì 23 luglio 2015

Assiduo videogamer

La mia seconda passione sono i videogiochi, non da console ma dal pc, l'unica console che ho giocato è stata quella della Sega master system di mio fratello (vent'anni fa, bei ricordi). Il mondo dei videogiochi è un mondo sempre in espansione, ogni giorno ne escono di nuovi e sempre diversi. All'inizio c'era Sonic e Pacman, due giochi che non si dimenticano...poi con l'arrivo del pc e delle console moderne è arrivato il tempo del calcio virtuale, dei sparatutto, delle simulazioni e della strategia ma anche azione e avventura. Adesso ogni grande marca ha un suo store online, molto più semplice dove basta pagare, ovviamente, e ti scarichi il gioco tranquillamente sul pc di casa tua, l'unica pecca è che i prezzi non cambiano ma se trovi i giusti sconti, si può. Al momento ho tre account su tre diverse piattaforme (Steam, Origin e Uplay), se volete diventare amici di gioco scrivetemi. Io nel mio tempo libero ci gioco spesso, elencarvi i giochi mi sembra una perdita di tempo, mi piacciono tutti i tipi di giochi ma la strategia non è il mio forte. I videogiochi se usati correttamente non rovinano i ragazzi anzi ne aumentano i riflessi, l'attenzione e la coordinazione. Tutto dipende dai vari tipi di gioco ovviamente, la maggior parte degli effetti negativi dei videogiochi vengono causati dalla violenza che contengono e i bambini che ci giocano diventano più aggressivi, ma non per questo tutti lo saranno a egual misura e molti adolescenti riescono a separare la realtà dalla finzione, e addirittura un nuovo studio conferma i benefici dei videogame per i bambini dislessici. Quindi lasciateli giocare, ma sempre con cautela. Infine per quanto riguarda me, mai nessun problema, basta essere obbiettivi e capire la differenza tra virtuale e reale. Buon game a tutti!

1 commento:

  1. caro Pietro, benvenuto nella blogosfera. Sono sicura che qui troverai tanti amici con cui condividere le tue passioni e i tuoi pensieri.
    Questo è il mondo dove tutto è possibile, dove puoi esprimere liberamente quello che pensi.
    Sono contenta che abbia deciso di far parte dei 'nostri'.
    Arrivederci qui.
    Anna

    RispondiElimina