martedì 29 dicembre 2015

Le migliori e peggiori serie tv viste quest'anno

Come con i film, è naturale che anche le serie tv meritino un post a parte. Con lo stesso modus operandi del post sui film, la classifica delle peggiori e migliori serie tv viste durante tutto l'anno, la top 10, comprese quelle da gennaio a luglio, più alcune già recensite in alcuni miei post, pubblicati recentemente, ed alcuni volutamente ignorati. Per problemi di pubblicazione alcune serie che ho visto e che sto ancora recensendo non entreranno in classifica.

Cominciano dalle peggiori serie tv in questo 2015:

10. Continuum (3a), una serie di fantascienza di una poliziotta che viaggia indietro nel tempo per sgominare una banda di terroristi del futuro. Storia un po confusa e troppo lunga, ancora non è finita.
9. Covert Affairs (4a), la disavventure e le missioni di un'agente della CIA che si caccia quasi sempre nei guai, stancante, ma che continuo a vedere solo per la bella protagonista.
8. Gang related (1a), in un pericoloso doppio gioco, un infiltrato di una banda entra in una task force, ma la presenza di Terry O'Quinn (Lost) non basta a dare verve alla serie, poi prontamente cancellata.
7. Arrow (3a), dopo 2 più o meno buone stagioni, la terza delude, con la serie che diventa più intrigante ma più inverosimile e sciocca delle precedenti.
6. The fall (2a), la prima stagione mi aveva convinto, questa seconda invece no, meno azione e thriller, più sentimenti, meno male che c'è la sexy detective Gillian Anderson (X-files)..
5. 1992 (1a), una delle serie italiane di punta, se la storia è audace e intrigante, soprattutto gli attori sono quasi tutti imbarazzanti, giudizi controversi ma la serie non ha decisamente convinto tutti.
4. The Listener (5a), serie canadese su un consulente della polizia che con il dono della telepatia risolve casi d'omicidio, interessante ma dopo 5 stagioni ha rotto...per fortuna è stata cancellata.
3. Outlander (1a), controversa serie tratta da un romanzo fantasy. All'inizio intrattiene ma nel finale stanca diventando scialba e censurabile. Si poteva fare molto meglio dato la storia interessante.
2. XIII (2a), basata sull'omonimo fumetto la serie torna dopo tre anni dalla prima, un gigantesco buco nell'acqua. tutto confuso, complicato, un caos pazzesco. Finale non tanto gratificante.
1. Revolution (2a), interessante la trama (un mondo senza più elettricità), ma lo svolgimento è pessimo, molto noioso e confusionario, personaggi inutili e rompiscatole, meglio evitare.

Altre serie potevano entrare in classifica, ma per loro fortuna si salvano per un pelo anche se le aspettative erano alte, alcune solo perché le seguo da tempo e mi ci sono affezionato, C'era una volta (4a), The walking dead (5a), Fortitude (1a), Chicago fire (2a), Il trono di spade (5a) e Ripper Street (1a).

Ed ora arriviamo al clou, le 10 migliori serie dell'anno viste:

10. Crisis (1a), una serie un po datata ma che ho recuperato solo recentemente, interessante e parecchio movimentato, una storia originale e di grande impatto, serie poi cancellata.
9. The Blacklist (2a), James Spader nei panni di un pericoloso ricercato che aiuta un'agente donna dell'FBI ad acciuffare spietati criminali. Spionaggio, azione, thriller da cardiopalma, imperdibile.
8. Z Nation (1a), con mia grande sorpresa una serie sugli zombie che fa concorrenza a TWD riuscendo in modo quasi impeccabile a superarla, nonostante un cast di basso livello, intrattiene bene.
7. Wayward Pines (1a), una delle serie più attese dell'anno che ha deluso leggermente ma comunque una delle migliori, storia e cast eccellente, recentemente è stata incredibilmente rinnovata.
6. Boardwalk Empire (5a), l'ultima imperdibile stagione di un boss di Atlantic City ai tempi del proibizionismo interpretato da un magistrale Steve Buscemi, una serie tanto premiata.
5. True detective (2a), una serie divenuta cult dopo la prima stagione, ma nonostante alcune pecche questa seconda non è da buttare, anzi, sotto le attese ma sempre di grande livello.
4. The Strain (1a), una delle serie horror migliori, agghiacciante e spaventoso, con un cast di tutto di rispetto e una storia paurosa, vampiri veramente orrendi ma stupendi, seconda stagione già in onda.
3. Les revenants (2a), una serie tanto acclamata e discussa ma di gran livello, una storia da brividi svelata in gran parte in questa seconda, ma con tanti dubbi e perplessità.
2. Empire (1a), la vera grande sorpresa, una serie musicale veramente fatta bene, cast eccezionale, musica e canzoni originali di grande impatto, la seconda è tutt'ora già in onda.
1. The Whispers (1a): non c'erano tanti dubbi, interessante, agghiacciante e fenomenale, con Steven Spielberg come produttore, un thriller alieno con azione e pathos, peccato non sia stata rinnovata.

Altre serie tv meritavano considerazione ma i posti disponibili erano finiti, Salem (1a e 2a), Sleepy Hollow (2a), Agents of S.H.I.E.L.D. (2a), Black sails (2a), American horror story: freak show (4a), Flash (1a), Texas rising (1a)Starcrossed (1a), Defiance (2a), Ballers (1a) & The Brink (1a), House of cards (3a).

Tutte le serie ragruppate nello stesso post le trovate qui: Le serie tv di Italia1Le serie TV di FOXLe serie TV di Sky Atlantic, AXN, Dmax e Sci-fi

4 commenti:

  1. Allora... io sono mooooolto selettivo sulle serie tv. Di quelle da te elencate, ne ho viste solo 3: Wayward Pines m'ha deluso e non poco... lo hanno pubblicizzato come una sorta di nuovo Twin Peaks e, tra capo e collo, arrivò la notizia ufficiale che Twin Peaks 3 si sarebbe fatto dopo 25 anni. Comunque, a parte la regia, WP non m'è piaciuto per nulla. So che ci sarà la seconda serie... vedremo se ci ricasco un'altra volta.

    True Detectie 2, dopo il gioiellino che è stato il primo, ha subìto una parabola discendente davvero inquietante. Non un flop, ma una trama oltremodo intricata che si sgancia pesantemente dalla prima stagione e, anche se pensata con scrittura antologica, mancano troppi perni portanti, come la regia di Fukunaga e lo sfondo della Lousiana della prima stagione. L'ho visto... ma più di 6 non potrei dargli.

    Peccato che non hai citato "le regole del delitto perfetto"... l'ho recensito sul mio blog, dagli un'occhiata magari. ;)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio per tanti piccoli difetti stanno a metà classifica ma sempre buone produzioni sono...non ho citato le regole del delitto perfetto perché non l'ho seguito, ti sembrerà strano ma a me non piace affatto..

      Elimina
  2. The Fall a me è piaciuta, Les Revenants buona ma forse un pochino al di sotto delle alte aspettative. Tante delle serie in classifica mi mancano comunque. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Fall non è male ma mi aspettavo di più, così come Les revenants, non ottima ma godibile...tante serie sono quasi sconosciute ;)

      Elimina