venerdì 11 novembre 2016

Come passa il tempo

L'altro giorno mentre condividevo sulla mia pagina personale di Facebook un'immagine divertente e simpatica ho riso tanto, la frase era infatti 'Nemmeno il tempo di finire di togliere i semi dall'anguria che già dobbiamo togliere i canditi dal panettone', poi un'amica ha commentato 'E le mandorle dalla colomba' (tralasciando l'epiteto finale), giù il cappello. Poi ho riflettuto ed ho pensato, caspita è vero, il tempo passa così velocemente che a volte neanche ci pensiamo, e neanche ce ne accorgiamo. Inutile aggrapparci ad esso e cercare di stargli dietro perché il tempo vola e di sicuro non c'aspetta, lui scorre come un fiume in piena, un fiume senza confini e senza fine (sperando che i Maya non c'azzecchino) e noi non possiamo fare altro di seguire la corrente e il suo cammino, almeno fino a quando la nostra barca ci mantiene a galla. Il tempo è e sarà per molti materia di studio, tanti nel corso della storia umana hanno cercato di comprenderlo e spiegarlo, alcuni ci sono relativamente riusciti, altri hanno metaforicamente compreso il suo valore, altri hanno scritto poemi, poesie e quant'altro. Tra questi uno dei modi anche divertenti sono gli aforismi, un mezzo efficace per comprendere almeno un po' la sua importanza. Di aforismi, soprattutto citazioni dei personaggi che hanno fatto la storia della letteratura, della filosofia e del cinema, ce ne sono a migliaia, quasi tutti condivisibili o meno, quasi tutti sul tempo che scorre, che si perde e che si trascura, ma tutti, proprio tutti, con l'intento di farci riflettere. Indipendentemente dal pensiero di ogni individuo infatti non si può non tenerlo in considerazione, non si può non pensare al fatto che prima o poi tutto finirà, che il tempo non sia uno spietato killer, che non sia un'infame personaggio, la classica spada di Damocle sulla nostra testa, lui ci segue e ci osserva, a volte sembra concentrarsi proprio su di noi, come disse Enstein, ovvero che il tempo è relativo, che praticamente passi istantaneamente dal trascorrere più veloce quando non vorresti e più lentamente quando invece vorresti passasse. Il tempo si dice curi tutte le ferite, che ognuno avrà quel che si merita, che basta aspettare e ti sarà dato, nei sogni di tutti probabilmente, ma nella realtà è tutto diverso, e non sempre quello che ci prefissiamo accade, proprio per colpa del tempo che non da mai tregua. Ora non che io con questo post, vorrei qualcosa da lui, lui che neanche ci sente, lui se ne frega, passa, vola e se ne va, senza voltarsi, ma che ci lasciasse il tempo di fare tutto, il tempo di vivere. Non che io non lo faccia, ma va troppo veloce, perché resta pur sempre un'irraggiungibile treno che mai si ferma, che mai si riposa. D'altronde neanche noi stiamo fermi, il ritmo delle nostre vite è così pressante che sembra come gareggiare e prontamente perdere, giro, gran premio e mondiale in un sol colpo. Inesorabile, instancabile davvero impossibile da battere.

Ma di tutto questo qualcosa di positivo anche per noi c'è, ovvero che nonostante tutto, siamo liberi di usarlo come meglio desideriamo, il miglior metodo per dimenticare la sua inesorabilità infatti è impiegarlo, e fare quello che si vuole, io per esempio cerco di utilizzarlo il più possibile per giocare e vedere tantissimi film, e anche se il tempo è tiranno e forse anche poco a nostra disposizione, comunque meglio non dirlo a Seneca, anche se ha ragione perché 'Non è vero che abbiamo poco tempo: la verità è che ne perdiamo molto', cerchiamo di usarlo bene e per qualcosa che ci faccia sentire felici. Questo per dire che a volte bisogna sprecarlo il tempo per far sì che sia apprezzato. Il tempo è comunque un argomento molto complicato da esporre e da capire, anche se il tempo è parte di noi, è il motore della nostra vita, è nel nostro modo di vivere, quante volte avresti voluto fermarlo? tante, addirittura se si potesse torneresti indietro, di certo non coi partigiani nel '42, per cambiare il corso degli eventi o solo per rivivere certi momenti, ma purtroppo non si può. Inutile anche aggrapparsi alle lancette, lui non va indietro, va solo avanti, avanti e basta. Il tempo passa e se ne va, scorre imperterrito e vola libero, noi invece lo perdiamo (come il treno) sempre e comunque, costantemente in ritardo. Perciò possiamo, il tempo, solo assecondarlo e stare al passo con lui, anche se lui fa quello che vuole, quando e come vuole, tanto che gli anni passano, noi invecchiamo e lui ringiovanisce. Il tempo non da tregua, non da seconde possibilità. Insomma instancabilmente corre, che oggi che è San Martino (a proposito bella la fiera a Martina Franca, a pochi chilometri dal mio paesino, Noci, qui un piccolo reportage, che si espande per quasi tutta la città, ci sono andato molte volte), che cominciano le festività, il Natale è praticamente alle porte. Proprio a Natale ho in programma per il blog una speciale rassegna dei film visti quest'anno, infatti come se fosse una premiazione o un festival cinematografico, nelle ultime due settimane di dicembre, nominerò il miglior film, miglior attore e attrice, miglior colonna sonora, lo stesso per le serie tv, lo stesso per entrambi i peggiori delle proprie categorie. Eh niente, manca un mese o giù di lì e ancora devo programmare il tutto, e il tempo si va restringendo. A proposito spero che qualcuno si sia accorto del mio piccolo cambiamento apportato al blog, ho aggiunto un gadget di Twitter, foto di film e serie e soprattutto spostato su due colonne il tutto. In ultima analisi, ritornando sul tempo, anche se io non lo impiego prettamente per cose importanti, è un dono prezioso e un alleato, perciò passiamolo in modo costruttivo e cerchiamo di farcelo amico, nonostante lui di amici non ne ha, lui che mai ne avrà. E' troppo esuberante e biricchino per starci vicino, anche se senza di lui, la nostra esistenza non avrebbe senso, perché solo grazie al tempo possiamo assaporare le gioie, e i dolori, della vita, crescere e vedere il mondo, imparare ed osservare come il tempo e lo spazio, in simbiosi costante, si evolve e si trasforma, come noi e il mondo che ci circonda. Il tempo è tante cose, anche troppe, ma per tutti è una cosa soltanto, il cuore pulsante dell'esistenza, perché il tempo non aspetta tempo, il tempo scandisce i battiti del nostro cuore e ci fa prigionieri. Prigionieri, paradossalmente liberi, liberi di stare ai suoi ordini, di rispettarlo e di goderselo finché si può, perché prima o poi per tutti finisce. Perciò non sprechiamolo dietro ad inutili fraintendimenti oppure odiosi comportamenti, facciamo di necessità virtù e utilizziamolo al meglio. Ebbene, non resta che chiudere questo post con alcune domande, prima di tutto, vi piace il mio cambiamento di stile? e poi, vi piace la mia idea in tema cinema? ma soprattutto cosa pensate del tempo, anche a voi fa lo stesso effetto? anche voi condividete il mio pensiero? Il tempo di rispondere quello c'è sicuramente.

Ti potrebbe anche interessare:

10 commenti:

  1. Ciao Pietro, mi piacciono le novità del blog! Per quanto riguarda il tempo io non ne ho mai abbastanza, pensa che è una settimanA che sono influenzata e non mi sono nemmeno potuta "godere" la malattia tranquillamente a casa. Grazie al cielo oggi ho un paio di orette libere e ho finalmente deciso di dedicarmi al blog, che è quello che risente maggiormente del mio pessimo rapporto con il tempo. A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sofia, da quanto tempo! cominciavo a sentire la tua mancanza e quella dei tuoi fantastici post :)
      Si purtroppo il tempo è quel che si ha perciò si fa quel che si può, ho letto il tuo ultimo post e ho pure commentato, comunque spero di risentirti presto ;)

      Elimina
  2. Il tempo e sornione e paziente, ed alla fine ha sempre la meglio su tutto, anche sulla nostra concezione di esso. :-)

    RispondiElimina
  3. Buonasera Pietro ... in effetti il tempo che perdiamo, per vari motivi che non sto qui ad elencare, è davvero tanto ... mi viene da pensare una vecchia citazione che più o meno recitava così: Mai prima d’ora abbiamo avuto così poco tempo per fare così tanto.
    (Franklin Delano Roosevelt). Buona Serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto a dormire quanto ne perdiamo, però non si può non dormire, anzi, vorremmo dormire anche di più e quindi è inutile pensare al tempo sprecato, ahimè non ritornerà mai...buona serata anche a te!

      Elimina
  4. "il tempo è galantuomo" mi diceva sempre mio padre, quando mi adombravo per qualcosa o per qualcuno...intendendo che avrei trovato soddisfazione, dal tempo stesso, un po' come quella storia buddista, " siedi sul greto del fiume ed aspetta, vedrai passare il cadavere dei tuoi nemici" .
    Effettivamente qualche volta è accaduto, ma per altre sto' ancora aspettando.
    Invece il mio rapporto con il tempo, è maledettamente peggiorato negli ultimi anni.Forse perché sono davvero divenuta più anziana.
    Mi piace quando scrivi anche di " altro" e posso commentarti :)
    ciao Pietro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho sentiti spesso di citazioni e ogni volta è una scoperta riascoltare certe parole ;)
      Comunque certe volte accade, anche se ci vorrebbe una pazienza infinita, ma è davvero raro...e molto..
      Tutti sono soggetti al tempo, basta sentirsi giovani dentro :)
      Si ogni tanto cerco di fare post così, ci vuole per spezzare il ritmo, ciao ;)

      Elimina
  5. Ciao👋 belle le aggiunte al tuo blog.😊 Ti piace la serie tv "Supergirl"? Per quanto riguardo il tempo, hai ragione vola ma sono molto felice che tra poco più di un mese sia Natale! La cosa che mi preoccupa di più è che è già passato un anno da quando mi sono diplomata e non ho ancora trovato un lavoretto, ma come dico io non bisogna mollare mai!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sì quasi tutte le serie dei supereroi mi piacciono e poi soprattutto Superman, e lei è quasi la stessa cosa :)
      Mancano 40 giorni e sembra davvero strano che sta per arrivare, ma anch'io sono felice, mi piace tanto l'atmosfera :D
      Prima o poi son sicuro che troverai qualcosa da fare, spero prima che poi ovviamente ma le possibilità arriveranno ;)

      Elimina