martedì 5 giugno 2018

[Tag] La prima volta non si scorda mai

Già dalla prima volta che vidi questo Tag, ne La stanza di Gordie di Marco Contin, avevo in mente di riproporlo, poi avendolo visto successivamente da Il bazar di Riky di Riccardo Giannini, mi sono deciso finalmente a farlo, anche perché come dovreste aver capito questo Tag, "La prima volta non si scorda mai", non parla esclusivamente di "quella" prima volta, altrimenti non l'avrei mai riproposto, ma di tante prime volte, quali? Vi basta leggere qui sotto, così da farvi, nuovamente dopo due settimane dall'ultimo mio Tag "personale", un po' di fatti miei, e raccontandovi ancora qualche altro pezzo di me. Prima ovviamente una precisazione, ovvero che potete tranquillamente riproporre questo identico Tag (giacché qui le nomination sono bandite) e nei modi che preferite, aggiungendo o meno tante altre prime volte. Io per esempio ho evitato prime volte in cui avrei certamente risposto con un lapidario "non ricordo" o "non lo so", ma in ogni caso ecco Le mie prime volte.

Il mio primo libro: Non ho mai amato leggere, neanche da bambino, tuttavia ricordo bene di aver letto due libri che una (ora ex) vicina mi diede come regalo per il mio settimo od ottavo compleanno (non ricordo con precisione), ovvero Cuore di Edmondo De Amicis ed Oliver Twist di Charles Dickens.

La mia prima gita scolastica: Non ricordo l'anno scolastico o l'anno in sé, ma ricordo che quando andai alla riserva del WWF "Le Cesine" in provincia di Lecce, pioveva e purtroppo vidi davvero poco della fauna selvatica, tuttavia mi divertii ugualmente.

Il mio primo cd: Credo di aver già detto che fu quello di Raf, comunque se proprio devo essere pignolo, ebbi voce in capitolo quando mio fratello comprò quelli del Festivalbar, ascoltati molto spesso.

La prima volta al cinema: Ho cominciato ad andare al cinema con la scuola, perché i miei genitori non stati mai appassionati e non avevo soldi da spendere in quel modo "frivolo", tuttavia non ricordo il primo film esatto, anche se forse già sapete (visto l'ultimo post cinematografico natalizio) che vidi al cinema con mio padre il film Santa Clause.

La prima volta al cinema con gli amici: Sempre con la scuola, perché gli amici dell'epoca erano i miei compagni di scuola, ma il primo titolo in assoluto è difficile ricordare, tuttavia nelle poche volte in verità in cui ci sono andato ricordo di aver certamente visto Tutto l'amore che c'è.

La prima volta allo stadio: E' stato incredibilmente per la partita meno importante di tutta la storia della mia amata Juventus, il primo turno di Coppa Italia del 2007 con il Martina Franca al San Nicola di Bari.

Il mio primo concerto: Alla Selva di Fasano per Ivana Spagna.

Il primo giorno di scuola: Dalle foto che abitualmente metto di me bambino non si nota, ma ero un tipetto abbastanza impertinente e un grande giocherellone, tuttavia non ho mai avuto grandi problemi fisici o psicologici nei confronti della scuola, perché non ricordo con esattezza il primo giorno ma ero ben contento di andarci. Lo "scazzo" avverrà molto tempo dopo..

Il mio primo grande amico: Un mio compagno di giochi della scuola elementare di nome Gianluca.

La prima bevanda alcolica: Da bambini siamo stati vittima (credo quasi tutti) di scherzi goliardici dei genitori o nonni con il vino, ebbene per me fu un bianco davvero buono. Comunque da "grande" la mia prima fu un Bacardi breezer al gusto lime.

24 commenti:

  1. Oddio il Bacardi... top nelle estati dei primi anni 2000, oggi checchaggine colossale da tamarro XD
    Ivana Spagna comanda! Spero abbia cantato Il cerchio della vita :)
    Il Festivalbar, cd o cassetta, credo sia stato un must per chiunque... *__*

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E son passati appunto 15 anni dall'ultima volta che l'ho bevuto :D
      Il cerchio della vita è del 1995, ma non ricordo l'anno del concerto, ma credo fu prima...tuttavia tutte canzoni belle :)
      Peccato che non ci sia più il Festivalbar, quello di una volta intendo, perché adesso non avrebbe senso..

      Elimina
    2. Io sono riuscito a non citare il Festivalbar XD, eppure era un appuntamento imperdibile. Ma di cd (o cassette copiate) ne avevo solo uno, quello dell'estate 1999!

      Il film tutto l'amore che c'è l'ho visto in un passaggio televisivo su Rai 3. Mi ricordo che acquisì una certa notorietà post uscita, quando Vittoria Puccini divenne una star televisiva italiana per Elisa di Rivombrosa. Lo ritirarono fuori perché fu l'esordio-con nudo integrale-della Puccini al cinema.

      Elimina
    3. A tal proposito quando vedemmo il film al cinema rimanemmo un po' stupiti perché i prof non sapevano niente del nudo, e ci facemmo una bella risata, dopo aver goduto di quella visione ovviamente :D

      Elimina
  2. Il Festivalbar cd blu e cd rosso! Io li collezionavo, chissà dove sono finiti!!!
    Il Bacardi Breezer quello sul rosso, non mi ricordo nemmeno che gusto fosse, però ricordo chiaramente che mi sentivo "grande" quando lo bevevo rigorosamente ostentando la bottiglia!
    Anche io faccio difficoltà a ricordare molte delle prime esperienze quindi seppur carina come idea rinuncerò a questo tag! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece li ho in bella vista entrambi i cd nella libreria ;)
      Era probabilmente quello l'intento primario del Bacardi :D
      Non è facile comunque ricordare tutto, perciò ti capisco, ma in ogni caso grazie d'esser passata :)

      Elimina
  3. Il mio primo film al cinema è stato Hercules della disney, il primo con gli amici La casa dei 1000 corpi di Rob Zombie. Dal battesimo con la Disney alla blasfemia XD Bel post fa tornare indietro con la memoria ed è una cosa sempre piacevole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, ecco perché mi piacciono sempre questi post fatti di bei ricordi ;)
      In effetti due generi completamente diversi :D

      Elimina
  4. E' probabile che anche nel mio caso Cuore sia stato il mio primo libro.
    Era il primo che ci obbligavano a scegliere a scuola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti era quasi d'obbligo negli anni '90 sceglierlo ;)

      Elimina
  5. Ad alcune di queste domande - film, libro e disco - ho già risposto in occasioni di altri tag.
    La prima volta al cinema con gli amici è una bella sfida... immagino comunque fosse una commedia sexy all'italiana.
    Mentre il mio primo concerto credo sia stato Fabrizio de Andrè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concerto niente male, come non male certe alcune commedie sexy all'italiana :D

      Elimina
  6. Il bacardi breeze buono in ogni gusto, ma lime è il migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità ho solo assaggiato il lime, gli altri proprio non mi attiravano, ma sono d'accordo ;)

      Elimina
  7. Avete tutti una memoria invidiabile, complimenti ahahah
    Io ricordo veramente poco, purtroppo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente gran memoria, anche se personalmente non proprio di ferro in verità :D

      Elimina
  8. A me manca il Festivalbar: mi piaceva tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca un po' a tutti, soprattutto per le sue canzoni e i suoi cantanti ;)

      Elimina
  9. Grazie per avermi nominato :) Simpatiche anche le tue "prime volte" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e comunque una menzione era d'obbligo ;)

      Elimina
  10. Ma che tag super cute! :) io molte di queste cose non me le ricordo, però dai ti ha detto bene che da bambino come scherzo goliardico dei nonni e genitori ti sia capitato il vino bianco e pure buono, a me del vino rosso atroce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non l'ho inventato io ma è comunque tremendamente simpatico effettivamente ;)
      Non a caso preferisco quello bianco a quello rosso :D

      Elimina
  11. La mia prima volta al cinema non la ricordo perché ero davvero piccolo.
    Lo scherzo degli adulti è capitato anche a me col vino (una goccia nell'acqua) ma mi aveva fatto schifo. E oggi sono alcolizzato... 😒

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà forse anch'io da piccolo piccolo avrò visto un film al cinema, e probabilmente l'avrò dimenticato..
      Figuriamoci se ti piaceva, forse avresti smesso..

      Elimina