sabato 3 febbraio 2018

La Promessa 2018, ovvero i film che vorrei vedere entro l'anno

Seguendo l'esempio di Lisa di In Central Perk, ma soprattutto quello di Giuseppe de Il Buio in Sala, mi accingo anch'io quest'anno a stilare la lista di film (tra una delle tante) che dopo parecchi rimandi, dopo parecchio tempo e dopo averli quasi rimossi (anche involontariamente) dalla memoria, ho deciso finalmente di vedere. Almeno è quello che spero di riuscire a fare, tanto che se non dovessi riuscire nell'intento sarò costretto per penitenza a vedere una pellicola che probabilmente mai mi verrebbe in mente di vedere, e in questo caso la scelta è caduta su Le pagine della nostra vita (troppo melenso per i miei gusti). E siccome non vorrei assolutamente, questa speciale lista sarà divisa in due parti ben distinte, una facente parte la promessa in questione, l'altra con i titoli ancora mancanti degli Oscar 2015, 2016 e 2017, i titoli che cercherò e proverò (anche se non dipende molto da me ma dalla programmazione di Sky ed altro) a vedere prima degli Oscar 2018 in riferimento alla candidature di giorni fa e infine gli imperdibili quest'anno.

Due affascinanti thriller fantascientifici di Gareth Edwards del 2010 e 2014

Suggestivo horror drammatico di Lars von Trier del 2009

Visionario thriller fantasy del 2012 con Gemma Arterton e Saoirse Ronan

The Zero Theorem
L'ultimo eccentrico lavoro di Terry Gilliam datato 2013

Enter the Void
L'ennesimo affascinante dramma fantastico stranamente perso dal 2009

I Spit on your Grave
La trilogia cominciata nel 2010 più il film originale del 1978 Non violentate Jennifer

Dead Snow e Dead Snow 2: Red vs Dead
Due originali commedie horror datate 2009 e 2014

La notte del giudizio
Tutta la trilogia di una interessante saga horror

Alien (sì tutti)
Anch'io come Lisa sento l'esigenza di rivedere tutta la saga

Yattaman - Il film
L'adattamento del 2009 di Takashi Miike alla famosa serie animata

E questi sono i film, saghe e trilogie di film che, proverò quindi a vedere in questo 2018, e non sarà un'impresa facile, anche perché tra le tante liste e nuove uscite, le pellicole sono tante ancora da recuperare. Per l'appunto ecco i film che, in riferimento ai Premi Oscar, mancano all'appello.

Premi Oscar 2015, su 39 ne ho visti 34 e quelli che mancano sono:
Boxtrolls: Le scatole magiche
La storia della principessa splendente, Tangerines

Premi Oscar 2016, su 37 ne ho visti 28 ma togliendo due documentari quelli che mancano sono:
La grande scommessa, 45 anni
El abrazo de la serpiente, Il bambino che scoprì il mondo
Quando c'era Marnie, Theeb, A War

Premi Oscar 2017, su 42 ne ho visti 19 ma togliendo un documentario quelli che mancano sono:
La La Land, Moonlight
La battaglia di Hacksaw Ridge, Manchester by the Sea
Animali fantastici e dove trovarli, Il cliente
Lion - La strada verso casa, Hell or High Water
Il diritto di contare, Jackie, Mr. Ove, Florence
Kubo e la spada magica, Oceania
20th Century Women, Animali notturni
Elle, Loving, Silence, Tanna
La tartaruga rossa, Vi presento Toni Erdmann

Situazione molto diversa per i candidati ai Premi Oscar 2018, dato che su 39 ne ho visti solamente uno, Kong: Skull Island,
candidato per i Migliori effetti speciali. Perciò segnalo i film che certamente recupererò in tempo (grazie a Sky ed Infinity) per il 4 Marzo:
DunkirkLa bella e la bestia
Guardiani della Galassia Vol. 2Logan - The Wolverine
Ecco quelli che durante l'anno sto vedendo:
Baby Boss, Baby Driver, Blade Runner 2049, Loving Vincent
The War: Il Pianeta delle Scimmie, Scappa: Get OutCoco
Star Wars: Gli ultimi Jedi

Per gli altri è questione di tempo, perché vederli tutti per forza prima della cerimonia finale non mi sembra giusto, soprattutto se per farlo sarei costretto a reperire in altri modi i film in questione. A tal proposito, delle candidature agli Oscar, vorrei dire tre parole. Innanzitutto fa abbastanza scalpore l'esclusione di Wonder Woman, non tanto per regia e film, ma per i costumi e scenografia, tra i film d'animazione mi sembra tutto troppo facile per Coco, anche perché LEGO Batman - Il film incredibilmente è stato snobbato e infine vorrei fare una piccola critica a Chiamami col tuo nome, perché seppur potrebbe essere un gran film, le sue quattro candidature mi sembrano abbastanza ruffiane da parte dell'Academy (e non c'è bisogno neanche di spiegare), come ruffiano mi sembra il film stesso che, grazie a tre elementi si è fatto strada con grande facilità. Gli anni '80, l'Italia (inteso come paese retrogrado) ma soprattutto l'omosessualità, se un da un lato infatti non si può negare la furbizia insita del regista a cavalcare le mode e i tempi, abbastanza fastidioso è il fatto che questa classica storia d'amore se fosse stata interpretata da due etero (e quindi una "normale" coppia), non avrebbe avuto tale risonanza (in tal senso denominare capolavoro un film solo per quel suddetto motivo mi sembra davvero troppo). In ogni caso non credo ne vincerà uno, ma sei mai dovesse ben venga per l'Italia. Per finire invece alcuni titoli personalmente imperdibili che cercherò altresì di recuperare quest'anno: Lights outThe Witch, Sing, The FounderSplitJohn Wick 2La cura del benessere, Victoria, Fast & Furious 8Power RangersAlien: Covenant, 7 minuti dopo la mezzanotte, Pirati dei Caraibi: la vendetta di SalazarBaywatchLa mummia, Shin Godzilla, Spider-Man: HomecomingLa Torre NeraAtomica BiondaCattivissimo Me 3The Devil's CandyKingsman: Il cerchio d'oro, Valerian e la Città dei mille pianeti, Madre!, ItThor Ragnarok, Paddington 2, Detroit, Assassinio sull'Orient Express, Jumanji: Benvenuti nella Giungla, Smetto quando voglio: Ad Honorem, Suburbicon e tanti altri.

22 commenti:

  1. Proprio un bel programmino direi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, fortunato se riuscirò a fare metà ;)

      Elimina
  2. Mah, quasi quasi faccio anch'io la promessa quest'anno con la consapevolezza che non riuscirò mai a rispettarla ahah
    Comunque ottime scelte: Di Alien ho appena concluso il rewatch per vedere l'ultimo orrido titolo; anch'io poi devo recuperare mille arretrati delle scorse edizioni degli Oscar! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno la prima parte devo assolutamente farla, per le altre, ci sarà più tempo spero ;)

      Elimina
  3. Cioè tu non hai visto dei film che io ho visto :D.

    Non violentate Jennifer mi ha inquietato abbastanza, anche se ritengo decisamente il miglior titolo del genere 'l'ultimo treno della notte'.

    Yattaman carino per una serata spensierata, Dead Snow uno dei pochi horror moderni che lasciano il segno. Splatteroso e divertente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sorprenderti, non ne ho visto parecchi...comunque spero di aver fatto la scelta giusta e che saranno film belli ;)

      Elimina
  4. Magari per capire perché piace Guadagnino dovresti prima vederlo. Al contrario di Moonlight, non è un film a tesi, no. E penso che, almeno per la sceneggiatura non originale, vincerà facile.
    Per il resto, spero tu possa metterti in pari. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Guadagnino ho visto A Bigger Splash, noioso e mediocre...e anche i due precedenti, altrettanto mediocri...
      Per quanto riguarda Moonlight so già che non sarà affatto un capolavoro...
      Infine, lo spero anch'io ;)

      Elimina
  5. Bravissimo!

    ma son troppi, te sei matto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di quelle della promessa in verità superano la ventina, niente di paragonabile ai 300 e passa che vedrò durante l'anno ;)

      Elimina
  6. L'ultimo che citi si beve quasi tutti gli altri... ;)

    RispondiElimina
  7. Antichrist volevo vederlo anche io.
    I spit on yur grave non mi attira, esiste l'originale ed è fighissimo^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti vedrò l'originale per poter dare un giudizio più completo ;)

      Elimina
  8. Non ci sei andato leggero con la tua lista e la tua promessa.. ne hai da recuperare e invidio la tua stanza del tempo. Conisglio comunque di partire dai film Oscar dello scorso anno, tutti davvero meritevoli!

    Per la questione Guadagnino, credimi, l'omosessualità ha il suo peso ma non è su quella che si fonda il film. Anzi, a differenza di molti se non tutti i film a tematica LGBT, qui amarsi non fa paura, non comporta nulla di negativo, se non le tipiche ansie e paure e dolori, dell'amore. E per questa sua universalità, e per l'intimità e la poesia che mostra, è un gran bel film che meriterebbe di vincere più di un Oscar. Ma aspetto a fare pronostici, che dei nominati me ne mancano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La lista però sono i primi dieci e non tutti eh, altrimenti è impossibile riuscirci, nonostante il tempo a disposizione di farlo, comunque cercherò di seguire i tuoi consigli, anche se tre anni sul groppone sono tanti ;)
      Ma guarda, è quello che io spero, che sia un film universale, perché sinceramente, questo forzato "politically correct" di quest'ultimo periodo (soprattutto quando è inutile ai fini di qualsiasi narrazione) sta un po' stancando..
      In ogni caso saprò meglio quando vedrò il film, molto probabilmente l'anno prossimo :D

      Elimina
  9. Invidio la tua capacità di stendere programmi di visione, io non ne sono proprio capace! E comunque è un bel programma, tanti bei film interessanti e poi devo dirti che rivedere tutti i film di Alien è una cosa che vorrei fare presto anch'io! Ciao Pietro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità un programma preciso non ho, non so ancora l'ordine cronologico di visione...ma credo che in 10 mesi il tempo c'è per far tutto ;)
      Prima di vedere l'ultimo credo sia quasi un obbligo la saga di Alien :)

      Elimina
  10. Te li consiglio tutti, perché mi sono piaciuti, tranne "Byzantium" che ho trovato urticante, però ci recita Gemma Arterton. No fai finta che non abbia detto niente, te li consiglio tutti :-P Ma soprattutto non vedo l'ora di leggerti! Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio per quel particolare che non mi tiro di certo indietro :D
      Ci vorrà tempo, ma il momento arriverà ;)

      Elimina
  11. Lion è un film fantastico!! imperdibile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E di certo non me lo perdo, anche perché è già su Sky ;)

      Elimina