venerdì 18 dicembre 2020

[Cinema] Steven Spielberg (Happy Birth) Day

Non c'è nessuno al mondo che può dire di non aver mai visto almeno un suo film nella sua vita, anche perché Steven Spielberg è ineluttabile. E' lo zio cinematografico di tutti noi, quello che da più di quarant'anni ci fa divertire, ci fa emozionare e ci fa spaventare, il padre spirituale dell'intrattenimento moderno, artefice di pellicole entrate nell'immaginario collettivo, colui che, vincitore di Premi Oscar, uno dei cineasti più importanti e influenti, al 26º posto nella lista dei 100 geni viventi stilata dal The Daily Telegraph, il cinema l'ha rivoluzionato. Non c'è da stupirsi quindi che per alcuni egli sia il regista preferito, lo è il mio, come dovreste sapere (non è infatti la prima volta che dico questo), e così oggi, nel giorno del suo 74° compleanno, il giusto e definitivo (fino a questo momento) omaggio. Sì perché oggi che posso finalmente dire di aver visto tutti i suoi (32) film, a parte Ai confini della realtà (1983) che era però diretto a quattro mani e che in questa speciale classifica non poteva in ogni caso esserci, eccomi qui a stilare la mia (personale) graduatoria di gradimento. Happy Birthday Zio Steven!

32. Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull) (2008) (4)
Imbarazzante, qualsiasi altro commento sarebbe superfluo. Praticamente è una parodia della saga. Senz'ombra di dubbio il suo peggior film.

31. 1941 - Allarme a Hollywood (1941) (1979) (5) Recensione
E' invecchiato male, tuttavia resta ed è intrattenimento genuino, grazie soprattutto a John Belushi, nel complesso comunque fallimentare rimane ed è l'esperimento comico.

30. Il GGG - Il grande gigante gentile (The BFG) (2016) (5,5) Recensione
Una delle sue peggiori pellicole è un'avventura fantasy visivamente affascinante e spettacolare ma risibile, leggermente noiosa e troppo infantile.

29. Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno (The Adventures of Tintin: The Secret of the Unicorn) (2011) (6)
Dotato di una grafica sopraffina, Spielberg intrattiene ma non appassiona. Si fa fatica a creare empatia con i personaggi, anche se la pellicola scorre via veloce.

28. La guerra dei mondi (War of the Worlds) (2005) (6+)
La prima volta che lo vidi mi piacque davvero tanto. Poi riguardandolo mi sono reso conto che la trama è praticamente inesistente. Gli effetti speciali sono spettacolari e questo è un punto a favore, ma nel complesso è un film così così, anche se Tom Cruise recita discretamente. Comunque la sufficienza (e più) se la merita.

27. Always - Per sempre (Always) (1989) (6,5)
Ricorda un po' Ghost, che uscirà l'anno dopo, diciamo che è scontato fin dall'inizio e non porta nessuna innovazione nel mondo del cinema ma tutto sommato è piacevole e sdolcinato in modo normale. Ma poi, quanto era carina Holly Hunter?

26. A.I. - Intelligenza artificiale (A.I. Artificial Intelligence) (2001) (6,5)
Ho solo qualche vago ricordo di questo film, mi ricordo che non mi dispiacque ma nemmeno lo ritenni un film da rivedere.

25. Lincoln (2012) (6,5)
Pesante è pesante ma non si può sottacerne l'eleganza scenografica, la regia avvolgente, la prova da fuoriclasse fornita da Daniel Day-Lewis. E' comunque molto meno emozionante di quanto ci si aspettasse.

24. Amistad (1997) (6,5)
Un buon film, con parti e personaggi brillanti. Forse un po' troppo lungo.

23. Minority Report (2002) (7)
Action fantascientifico di ottima fattura che riesce a tenere molto alta l'attenzione per tutta la durata, e poi le idee descritte sono geniali e gli effetti speciali eccellenti.

22. War Horse (2011) (7)
Bella la storia, l'ambientazione e le poche immagini di guerra. Un film che discretamente prende e commuove.

21. The Post (2017) (7) Recensione
Un film importante, riuscito, benissimo interpretato e diretto, ma troppo classico e sceneggiativamente troppo pacato.

20. Sugarland Express (The Sugarland Express) (1974) (7) Recensione
E' tra i road movie più famosi, ed è tappa necessaria sia per la filmografia del regista sia per il glorioso cinema americano dei settanta. Scorrevole e con una efficace Goldie Hawn. Bello il finale, che lascia fino alla fine un pelo di speranza.


19. Il colore viola (The Colour Purple) (1985) (7)
Un film drammatico parecchio intenso e commovente. Nel cast una grandissima Whoopi Goldberg e un'intensa Oprah Winfrey. La storia è ricca di avvenimenti e in generale si lascia seguire. Ci sono alcuni momenti di stallo ma nel complesso il ritmo è godibile. Molto bella la parte conclusiva.

18. Munich (2005) (7)
Un film memorabile per certi aspetti, dove poche scene da sole la fanno da padrone per crudezza e incisività. Tecnicamente difatti è superbo, e questo pregio fortunatamente compensa qualche difetto nella narrazione dei fatti.

17. Prova a prendermi (Catch Me If You Can) (2002) (7)
Scorre dannatamente bene raccontando una storia che ha dell'incredibile. Bravissimi i due attori protagonisti.

16. L'impero del sole (Empire of the Sun) (1987) (7+)
Se l'intento di Spielberg era quello di commuovere, ci riesce benissimo: la storia del piccolo Jim (interpretato da un promettente Christian Bale) è struggente e ben raccontata.

15. The Terminal (2004) (7+)
Bellissimo, Tom Hanks ancora un grande in questa commedia tratta da una storia vera. Una favola moderna divertente e sentimentale decisamente piacevole.

14. Il mondo perduto - Jurassic Park (The Lost World: Jurassic Park) (1997) (7+)
Mai come il primo, presenta qualche scena proprio esagerata, ma è un bel film che sicuramente non può mancare.

13. Indiana Jones e il tempio maledetto (Indiana Jones and the Temple of Doom) (1984) (7,5)
Seconda avventura di Indy, un po' sotto rispetto al primo episodio e al seguito, ma sempre godibile, alcune scene memorabili. Per il resto sempre riuscito il mix di avventura, mistero ed ironia.

12. Duel (1971) (7,5) Recensione
Lo strabiliante esordio, con un film di certo non perfetto ma serrato, avvincente e coinvolgente, un film che ancora adesso sa farsi valere.

11. Salvate il soldato Ryan (Saving Private Ryan) (1998) (7,5)
La scena dello sbarco vale da sola come tutto il film. Non lascia tregua e catapulta lo spettatore sul posto, senza possibilità di fuga. Il resto del film è molto emotivo e ben realizzato. Regia e recitazioni di alto livello.

10. Indiana Jones e l'ultima crociata (Indiana Jones and the Last Crusade) (1989) (8)
Ottima chiusura di trilogia di un personaggio iconico come Indiana Jones, in questo episodio abbiamo anche suo padre, interpretato da un ottimo Sean Connery che riesce sicuramente a dare un tocco in più al film. Storia molto bella e curata, ritmi sempre ottimi tra azione e qualche risata, un cult che è sempre un piacere riguardare.

9. Hook - Capitan Uncino (Hook) (1991) (8)
Ha un valore affettivo troppo grande per poter essere giudicato male. E' uno dei film della mia infanzia, visto e rivisto una miriade di volte.

8. Ready Player One (2018) (8) Recensione
Un meraviglioso ed immenso omaggio alla cultura pop, con una pellicola semplicemente fantastica.

7. Il ponte delle spie (Bridge of Spies) (2015) (8+) Recensione
Un bellissimo film, una storia molto coinvolgente e curata. Ottima regia così come anche le interpretazioni dell'intero cast, con Tom Hanks e Mark Rylance che sfornano due performance di grande livello.

6. Schindler's List - La lista di Schindler (Schindler's List) (1993) (8+)
Uno dei migliori film sul tema dell'Olocausto. Un film toccante ed intenso.

5. E.T. l'extra-terrestre (E.T.) (1982) (8+)
L'extraterrestre che allora fece impazzire il mondo con la sua tenerezza e umanità. Se da piccolo guardavo il film con indifferenza e dopo tanti anni mi sono al contrario emozionato, un motivo ci sarà. Sempre nel cuore, un'opera col suo senso e dove non conta il troppo zucchero.

4. Incontri ravvicinati del terzo tipo (Close Encounters of the Third Kind) (1977) (8,5)
Uno dei migliori film sugli alieni mai realizzati, con un giovane Spielberg che si dimostra già molto confidente col genere fantascientifico. Genuino, strabiliante e tecnicamente eccezionale. Gli ultimi 30 minuti sono tra i più emozionanti che il cinema ricordi.

3. I predatori dell'arca perduta (Raiders of the Lost Ark) (1981) (8,5)
Storia del cinema di avventura, brioso, non volgare, idee a profusione. La nascita di un mito. Memorabili parecchie scene.

2. Jurassic Park (1993) (8,5)
Un classico senza tempo. Effetti speciali di altissimo livello per l'epoca e una colonna sonora mozzafiato. Recitazione e montaggio di rara qualità. Non per caso tra i migliori film di Spielberg.

1. Lo squalo (Jaws) (1975) (9)
Grandissimo film che non invecchia per niente nonostante la sua età. Tensione alta per tutto il film in particolare gli ultimi 30 minuti. Storico, epico, un capolavoro. Spielberg costruisce una macchina da paura perfetta capace di inquietare lo spettatore dall'inizio alla fine. Tre Oscar meritatissimi in particolare quello dedicato alla fantastica colonna sonora di John Williams.

26 commenti:

  1. Devo dire che il primo posto de "Lo squalo" è meritato. Schindler's List però lo avrei messo a podio, senza dubbio.
    Da bambino quanto ho amato Hook...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Jaws non gli si può dire niente dopotutto, tanti grandi film, potenzialmente molti sul podio, non solo quello :)

      Elimina
  2. Il mio preferito di questa lista è sicuramente Hook, con un indimenticabile e dolcissimo Robin Williams.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi non ama Hook dopotutto? Uno dei suoi più emozionanti ;)

      Elimina
  3. Duel, Jaws e !941 i miei preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi bisogna anche tener conto dell'affettività a certi film, anche se tecnicamente è comunque di gran livello e qualità ;)

      Elimina
  4. Cavolo Piter, complimenti anche solo per averla volta fare, una classifica.
    Tantissimi cult, direi che mi ritrovo perfettamente nelle prime posizioni.
    Anche io amo Lo Squalo, mi ha stupito vederlo in vetta, qui^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è stato facile sì, però potevo e l'ho fatta una classifica ;)
      Forse non ricordi che l'ho citato sempre come un capolavoro, in vetta doveva perciò e giustamente starci :)

      Elimina
  5. Tutti film grandiosi, la maggior parte visti.
    Complimenti per la classifica, alcuni neanche sapevo fossero suoi.
    Tanti auguri Spielberg!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Always l'ultima interpretazione della Hepburn per esempio, e come produttore quanti ne ha prodotti poi, tanti e altrettanto grandi ;)

      Elimina
  6. E.T. forever. Tra tutti resta il film di Spielberg del mio ❤
    PS: li ho visti quasi tutti, faccio gli auguri anche io a zio Steven😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio cuore troppi invece, ma ogni suo film difficile comunque da dimenticare ;)

      Elimina
  7. Avrei riservato decisamente miglior sorte a Schindler's list e All'Impero del sole.. ma comunque trattasi di tutte pellicole che hanno fatto storia, in un modo o nell'altro.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, si può contrastare le posizioni, ma restano sempre grandi film ;)

      Elimina
  8. Un regista che ci ha fatto crescere un po' tutti. Mi piace la tua lista, anche se avevo patito Il ponte delle spie. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già, generazioni praticamente cresciute, e bene aggiungerei ;)

      Elimina
  9. Non ho certo visto tutti i film, come hai fatto tu (complimenti a proposito) ma ne ho visti molti, mi sa che hai ragione, Spielberg è ineluttabile! Concordo pienamente sul primo posto, anche per me Jaws è il preferito, seguito da Duel, Minority Report e Prova a Prendermi. Questi sono i miei preferiti, gli altri, per vari motivi, non mi hanno mai davvero rubato il cuore. Bellissimo post comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, avevo in mente di farlo l'anno scorso, ma mi mancavano alcuni, negli ultimi anni ne ho recuperato alcuni di quelli (pochi) mancanti, e così ecco qui ;)

      Elimina
  10. Per me ET al numero 1!!!!!!

    Hook Capitan Uncino invece andrebbe assolutamente nella Top 10 dei film che ho visto più volte da bambina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' comprensibile, ET è indimenticabile ;)
      Beh sì, e c'è da scommettere che una volta sicuramente l'abbiamo visto "insieme" in qualche passaggio televisivo :)

      Elimina
  11. Sugarland Express non lo conosco! Lo devo recuperare assolutamente!

    Davvero un genio Spielberg, anche perché come ci sarebbe da stilare un elenco infinito di opere se consoderassimpo anche la sua attività da produttore e sceneggiatore/scrittore! E come regista è passato anche dalla TV, dove ha cominciato e poi ha firmato Amazing Stories negli anni 80, per esempio...

    Omaggio doveroso! :--)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che devi, Sugarland Express è davvero molto interessante ;)
      Se considerassi anche quei film effettivamente, sarebbe praticamente impossibile farne una classifica, un genio sì, letteralmente :)

      Elimina
  12. Bel blog sul cinema, lo ho trovato grazie al Post FRANKEN-MEME A GOGO' del Blog Posto di Bloggo di Franco Battaglia. Ora seguo anche io il tuo blog.
    Spero che vorrai rendermi il follow-back per il mio blog il Rifugio degli Elfi https://ilrifugiodeglielfi.blogspot.com/
    Si il Film GGG Il Grande Gigante Gentile non è il migliore Film Fantasy di sempre, la storia non è il massimo e ci sono punti davvero infantili ma devo dire che come film lo preferisco per esempio alla guerra dei Mondi con Tom Cruise di cui trovo positivi forse soltanto gli effetti speciali. Bel blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto ciao e benvenuta, e grazie :)
      Prima vorrei visitare il tuo blog, però certo che sì, e poi il fantasy mi piace ;)
      Sì posso capire, anche perché sono due generi diversi.

      Elimina
  13. Molti non li ho visti, compreso Lo Squalo. Però ho visto il suo esordio assoluto come regista in un episodio di Mistero in Galleria.
    Hai ragione, obiettivamente Indiana Jones 4 era un vera merda. Mi preoccupa il 5...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero non hai visto Lo Squalo? Grave. Io però l'esordio assoluto non ho visto, neanche Ai confini della realtà, ma lo vedrò ;)

      Elimina