sabato 26 dicembre 2020

Le migliori attrici e i migliori attori, più altri premi e le migliori colonne sonore, dei film visti nel 2020

Quest'anno ho ridimensionato un poco le classifiche, e se con i peggiori ed i migliori qualcosa già si è visto (qui la classifica finale dei migliori film visti quest'anno, qui i peggiori), è con questo post che il tutto è spiegato. Ho raggruppato infatti in unico post (fino all'anno scorso erano scissi, qui e qui) tutti gli altri "premi" ancora non assegnati, ovvero quelli ai migliori attori ed attrici, quelli tecnici più importanti e quelli alle musiche e colonne sonore. Così tanta roba che giustamente ho dovuto restringere leggermente il podio, allargato a più posizioni prima e invece ridotto adesso, ma comunque sempre il meglio del meglio (personalmente parlando) c'è qui oggi. E quindi senza ulteriori indugi vediamo le ultime robe da assegnare (Nota: i link alle recensioni ci saranno in ordine di apparizione).

I MIGLIORI ATTORI

4. Ex aequo per la coppia Steve Coogan/John C. Reilly, che fa letteralmente rivivere Stanlio & Ollio nel film omonimo,
per il redivivo Robert Redford, che per la sua ultima interpretazione (in Old Man & the Gun) tira fuori gli artigli,
per il lanciatissimo Sam Rockwell, che sforna un'altra prova di gran talento (anche nei panni di un nazista come quello in Jojo Rabbit è sempre perfetto),
ed infine per la new entry Marcello Fonte, che ha convinto tutti grazie al ruolo mica facile interpretato in Dogman.

3. E' l'attore italiano del momento, anche se non lo si scopre adesso, comunque poliedrico, trasformista e capacissimo,
Pierfrancesco Favino può essere tutto, traditore della mafia e pure del popolo italiano (ne Il traditore e in Hammamet).

2. L'Oscar l'ha vinto Brad Pitt (attore non protagonista), eppure in C'era una volta a... Hollywood mi è piaciuto più Leonardo DiCaprio,
ma se al primo ci aggiungo la valida performance in Ad Astra, allora posso ben capire quel premio e il secondo posto dato da me, ad entrambi.

1. Vince il Saba Cine Awards 2020 per la migliore interpretazione maschile l'unico ed inimitabile Joaquin Phoenix,
anche meritatamente vincitore dell'Oscar come attore protagonista, il perché è presto detto,
perfetto in qualunque film, quest'anno sia (e soprattutto) in Joker che in A Beautiful Day.


LE MIGLIORI ATTRICI

4. Ex aequo per la nuova promessa del cinema americano, l'apprezzatissima Florence Pugh vista in Una famiglia al tappeto e Midsommar,
per la duttile Lady Gaga, in A Star is Born in veste di attrice (apprezzabile sì, eppure meglio come cantante), per la vincitrice dell'Oscar come migliore attrice protagonista Renée Zellweger, un premio probabilmente eccessivo ma la sua interpretazione è comunque notevole in Judy,
e per la sorprendente Melissa McCarthy, per una volta in un ruolo (quasi del tutto) inedito (in Copia originale), brava.

3. Un Oscar a seguito della doppia candidatura ai Premi 2020 l'avrebbe sicuramente meritato, peccato, ma Scarlett Johansson avrà certamente altre occasioni,
al momento può solo accontentarsi della terza posizione qui da me, ottenuta grazie soprattutto alla convincente e coraggiosa prova in Jojo Rabbit
e quella "importante" e funzionale in Avengers: Endgame.

2. Nel 2015 quando interpretò splendidamente la Victoria del film omonimo non venne presa in considerazione,
eppure Laia Costa dimostrava già doti recitative non indifferenti, non a caso ultimamente la si vede spesso (anche se in Diavoli è sprecata),
la premio io, anche se in seconda posizione, perché lo merita. Spero gli faccia piacere, anche se non lo saprà mai.

1. Vince il Saba Cine Awards 2020 per la migliore interpretazione femminile un trio di bravissime attrici, perché se La favorita non mi ha convinto del tutto, lo fanno Olivia Colman (peraltro vincitrice dell'Oscar 2019 come miglior attrice protagonista), Rachel Weisz ed Emma Stone, tutte e tre meritevoli, grazie a performance di notevole spessore e qualità.


Miglior Effetti Speciali:
3. Alita
2. Aquaman
1. Avengers: Endgame

Miglior Scenografia:
5. Dogman
4. La Favorita
3. Jojo Rabbit
2. C'era una volta a... Hollywood

Miglior Fotografia:
4. Parasite
3. La Favorita
2. C'era una volta a... Hollywood
1. Joker

Migliori Costumi:
4. Jojo Rabbit
3. Joker
2. La Favorita
1. C'era una volta a... Hollywood

Miglior Trucco:
3. Stanlio & Ollio
2. Judy
1. Joker

Miglior Sceneggiatura non originale:
5. Color Out of Space
3. Stanlio & Ollio
2. Joker
1. Jojo Rabbit

Miglior Sceneggiatura originale:
5. La Favorita
4. Il traditore
3. C'era una volta a... Hollywood
1. Parasite

Miglior Regia:
5. Jon S. Baird (Stanlio & Ollio)
4. Quentin Tarantino (C'era una volta a... Hollywood)
3. Marco Bellocchio (Il traditore)
2. Todd Philips (Joker)
1. Bong Joon-ho (Parasite)


MIGLIOR CANZONE

Prima di presentarvi il podio, permettetemi di elogiare altresì due canzoni, che fanno parte direttamente del film in cui le suddette son presenti,
parlo del piano cover di Where is my mind per la scena pianoforte ne The Nest (Il nido) e di In ginocchio da te per una importante scena in Parasite,
in entrambi i casi, per evitare spoiler, consiglio solo di ascoltare più che vedere.

3. Per un film delicato come Corpo e Anima non c'è sintesi musicale perfetta che questa.

2. Struggente ed emozionante la pellicola (A un metro da te), struggente ed emozionante questa canzone, 
che ne chiude dolcemente il percorso difficoltoso dei due tenaci protagonisti.

1. Vince il Saba Cine Awards 2020 per la migliore canzone Shallow, un brano che,
piaccia o meno A Star is Born, piaccia o meno Lady Gaga, è davvero bello.


MIGLIOR COLONNA SONORA NON ORIGINALE

In un ipotetico podio dove si assegni anche la cosiddetta medaglia di legno, ecco che io metterei tra le tante che potessi scegliere, e tra le tante con un repertorio di notevole qualità, quella del film Gloria BellSpider-Man Far From Home. Nella prima oltre alla classica Gloria, nella versione di Laura Branigan, tante melodie classiche "melodiche", nella seconda oltre a brani tipicamente americani, anche due di stampo prettamente italiano, Umberto Tozzi e addirittura Mina.

3. Da un film con un titolo come Sing Street non puoi che aspettarti musiche eccezionali di accompagnamento, e infatti è così,
se poi è pure ambientato negli anni '80 non c'è da sorprendersi, eccezionale lo è veramente,
e se ci aggiungiamo alcuni pezzi originali di sorprendente spessore (in separata sede Qui),
allora giù il cappello, musicalmente perfetto.

2. Le canzoni dei Beatles, e già questo è tanto, figuriamoci un film intero con le loro musiche, tra cui la significativa Yesterday,
che fa da titolo ad una commedia fresca e brillante, podio praticamente assicurato.

1. Vince il Saba Cine Awards 2020 per la miglior colonna sonora non originale, il prezzemolino Jojo Rabbit,
per il suo essere anticonformista nella scelta delle (poche ma buone) musiche che spaziano da tutti i generi,
ma soprattutto perché mette all'inizio una dei Beatles ed alla fine una di Bowie, e ti conquista.


MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

Anche per quanto riguarda la miglior colonna sonora originale è giusto attribuire la medaglia di legno, che va a ben quattro film ed ai suoi quattro compositori,
Mandy (sound psichedelico) ad opera di Jóhann Jóhannsson, Soldado (sound solido) ad opera di Hildur Guðnadóttir,
Pinocchio (sound dolcissimo) ad opera di Dario Marianelli e A ghost story (sound angosciante) ad opera di Daniel Hart.

3. Sound particolare quello che Michael Abels decide (a ben ragione) di proporre in Noi di Jordan Peele,
ti carica ti tensione, ti trascina nell'incubo e ne rimani tramortito.

2. Un film di una potenza visuale ed enfatica che lascia stupefatti, ti prende e non ti lascia più,
 anche grazie a Sinoia Caves che in Beyond The Black Rainbow ne amplifica la forza sonora.

1. Vince il Saba Cine Awards 2020 per la migliore colonna sonora originale Hildur Guðnadóttir, sì ancora lei,
che per Joker non può far altro che confermare l'eccellenti doti, i premi Oscar dopotutto non si vincono per caso.

14 commenti:

  1. A Joaquin Phoenix gli darei tutti i premi del mondo, anche quelli che non c'entrano con il cinema

    RispondiElimina
  2. Molto interessanti^^
    a me scary stories deluse moltissimo :(
    per gli altri sono più o meno d'accordo, indimenticabile la scena nell'enoteca di Aquaman 🤣

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto invece, però che piaccia o meno gran trucco aveva ;)

      Elimina
  3. Adoro sia Brad Pitt che Leonardo di Caprio.
    E niente, tutti gli altri possono cambiare mestiere. Ahahahah :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi dici a me delle attrici bellissime, brava brava :D

      Elimina
  4. Le attrici de "La Favorita" veramente favolose...

    RispondiElimina
  5. Mi sembrano ponderatissimi e ottimi.
    Anche io ho adorato il cast della Favorita!

    RispondiElimina
  6. Bella classifica e fantastici tutti i premiati!

    RispondiElimina
  7. Tanta roba!.. manca la mia Margot ma ti perdono (anche perché Tarantino l'ha davvero maltrattata.. ) ;)

    RispondiElimina